Lo spazio .... dei coristi
"Lo spazio della creatività, che non solo nel canto si esprime e qui trova il suo nido"

AUGURI ... MESSAGGI ... DEDICHE

TANTI AUGURI PRESIDENTE...

Quanto e´ bella giovinezza
o mio caro Presidente
che si fugga non fa niente
resta sempre la bellezza.

E noi siamo tutti belli
anche se sopra i 70
e il traguardo dei 90
ci accingiamo a superar.

Non possiamo farci niente
se la vita e´ un po´agra
ma lasciando stare il viagra
la potrem sempre gustar.

Giunti oltre questo punto
non piu´limite veruno
gli agognati centouno
impedirci mai potra´.

E pertanto questo augurio
ti inviamo tutti insieme:
corre il sangue nelle vene
VIVA VIVA GIGIDOR....

Gianni Ridoni
(2 Settembre 2011)

BIGLIETTO DI AUGURI DI BUON COMPLEANNO

Egregio Presidente,
mi permetta di manifestarLe i miei migliori auguri per il Suo genetliaco e le mie migliori felicitazioni per come Lei ha raggiunto questo nobile traguardo, mantenendo nella Sua pacata saggezza purtuttavia uno spirito giovanile, intraprendente, e brioso, che solo noi compagnucci della parrocchietta conosciamo fino in fondo, godendone appieno i numerosi frutti.

Non si potrà disconoscere che certamente al mantenimento di tale vivacità contribuisca cionondimeno la vicinanza di una First Lady quale non ha eguali nel panorama internazionale e più specificatamente laziale intorno a noi. La ben nota alacrità ed il prezioso spirito pratico della Lady contempera, amalgama, ed in qualche modo completa la Sua nobile figura come si staglia sul nostro per così dire corale orizzonte.

Mi permetta quindi di per così dire approfittare di questa ricorrenza per esplicare, sperticare ed in qualche modo estrinsecare i miei più ampi sia in senso orizzontale che verticale auguri per il Suo illustre, esimio, egregio, nobile compleanno.

Auguri Luì!!!

Francesca Romana Targia
(2/9/2009

ODE A TITTA

Quando arriva il villeggiante
lì sull’auto parcheggiata
trova un foglio svolazzante:
“E’ forse una multa che m’hanno affibbiata?”
“Non è una multa, perdinciballo!
Questo è il programma del gruppo Cristallo!!”
Ma chi è che l’ha messo lì?
Lo stesso che vende i nostri CD!
E che con fare instancabile e gentile
per ogni sentiero, per ogni fienile
ad ogni signora, ad ogni bambino
lui appioppa il volantino
per far sì che all’ora di cena
la nostra sala sia sempre piena
garantendo un successo da sballo
al già famoso Gruppo Cristallo!!!

Francesca R. Targia
(Luglio 2009)

DEDICA AI CARI DIRETTORI

 
Del Cristallo, è fondatore il nostro Primo direttore.
Quando sale sopra il palco sembra tutto un gran bel ballo.

D’improvviso la magia si trasforma in allegria ed il
Coro nuovamente rianima la gente,con canti e melodie
tra pensieri e fantasie…

Con l’Iduccia fanno a cambio per diriger quello o questo canto

Ed or vi dico ancora una cosuccia
che riguarda la nostra Cara Iduccia…

Iduccia,Iduccina ha lo sguardo da bambina ma il cuore da Regina!

In verità la sua bontà è una vera rarità,son poche le persone
Come lei si’ buone…

Il Cristallo ha un fondatore che è nostro Primo direttore ed è
Proprio un gran tenore. Ma anche l’Iduccia non è male…

Difatti il suo bel canto, per noi tutti è grande vanto e fiorisce
Nei cuori della gente come stella iridescente.

Caterina Palmisano
(19/4/2009)

 

NATALE 2005

Caro Babbo Natale,
per le feste vorrei che tu a Piero portassi
un contralto possente, tre tenori e due bassi,
A Luigi due assessori,
molto ricchi ed amanti dei còri,
A Marisa una pozione per far passare tutti i dolori
A Michele un po’ di ferie senza affanni
A Giovanni e Luisa un amore per mille anni
A Silvano una macchinetta che scatta solo col pensiero
A Maureen un accento romano vero
A Virginia una scuola un po’ meno pallosa
A Paola un ufficio vicino a casa
A Ida un po’ di tempo per riposare
A Roberta una laurea in men che non si dica
A Franco e Francesca tutto il nostro repertorio a memoria senza fatica,
A Manuela………..lo sai, lo sai già
Ad Anna una voglia di rompere i vetri con un la
A Diego una strada per San Paolo sempre libera e vuota
A Fabrizio montagne a volontà
Ad Alessia uno spostamento da qua a là,
A Claudia e Gisella un premio fedeltà
A Titta tutto quello che vorrà
A tutti noi una sede nuova
con la bacheca per avvisi e inviti
ed un armadio con tutti gli spartiti.
Però, va bè, se proprio non potrai,
vorrà dire che si dovranno accontentare
soltanto dei miei auguri di Buon Natale!!!!

   Auguri da Francesca

 

Francesca R. Targia
(Natale 2004)

   

 
   
   
   
   
   
 
  Webmaster: Marilu
Copyrigt 2007 - Gruppo Vocale Cristallo